30 Mar 2016

In viaggio verso le Meteore

Meteora Greece | Aerial Video from PanoVerino on Vimeo.

Cercate una vacanza tutta natura, spiritualità e relax? Le Meteore, allora, sono il posto che fa per voi.

Al centro della Grecia, le Meteore rappresentano il luogo ideale per riappacificare l’animo con le più vere e genuine forze della natura.

Meteore Sguardi dal Mondo Agenzia Viaggi Taranto Puglia Crociera Viaggi Sposi Benessere Relax SPA Aereo Biglietti

Meteore

Nei pressi della città di Kalambaka, sulle torri naturali di roccia, “sospesi in aria” (questo è il significato di Meteore in greco) i monaci ortodossi hanno costruito i loro monasteri, diventati presto uno dei già importanti centri della chiesa ortodossa e dichiarati, dall’Unesco, Patrimonio dell’Umanità.

Le torri di rocce, sulle quali sorgono i monasteri, sono nate, secondo le analisi chimiche svolte, circa 60 milioni di anni fa, emergendo dal delta di un fiume e venendo trasformate dai terremoti, che hanno aumentato il numero delle linee di faglia e modellato le masse informi in colonne di roccia a strapiombo.

Le strade che per secoli hanno portato  i pellegrini nei monasteri erano scale a pioli o con sistemi a carrucole che rappresentano, per l’Unesco, la fragilità di un modo di vivere tradizionale che è vicino all’estinzione e che oggi sono state sostituite da scale in muratura o scavate nella roccia, che con un percorso di circa dieci minuti conducono i turisti in cima alle colonne di roccia.

Ma cosa ha spinto i monaci ortodossi a costruire su i loro monasteri in cima a questi pinnacoli di roccia arenaria? Scopriamolo guardando la storia di questi edifici.

I primi insediamenti risalgono all’XI secolo, periodo durante il quale i primi eremiti occuparono alcune grotte nei fianchi dei dirupi.

Meteore Sguardi dal Mondo Agenzia Viaggi Taranto Puglia Crociera Viaggi Sposi Benessere Relax SPA Aereo Biglietti

Meteore

Nel XII secolo, vicino a Dupiani, una formazione rocciosa della zona, si creò una comunità di asceti che diedero vita ad un primo stato monastico organizzato.

E’, però, nel XIV secolo che furono costruiti i monasteri sulle sommità delle rocce. LA scelta fu dettata dal bisogno di difendersi dalle continue incursioni dei Turchi.

Nel XVIII secolo, dopo un periodo di crescita dei monasteri, iniziò il declino di molti di questi, dovuto al passare del tempo, a calamità e alle incursioni di conquistatori e saccheggiatori che seppero superare le difficoltà che il territorio delle Meteore presentava e che avevano ben difeso i monaci fino a quel momento.

Oggi, dei 24 monasteri originari, solo 6 sono ancora funzionanti e visibitabili: Agios Stefanos, Agia Triada, Gran Meteora, Varlaam, Roussanou e Agios Nikolaos.

Anche se le scale a pioli e le carrucole non si usano più, anche se il turismo ha scoperto le Meteore e i suoi monasteri, l’atmosfera che si respira qui è sempre unica: intensa, mistica, sacrale.

Vi abbiamo convinti a partire? Secondo noi, si.

Veniteci a trovare per scoprire le offerte migliori per il vostro viaggio alle Meteore.

Iscrivetevi alla nostra newsletter e seguiteci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornati sulle nostre proposte di viaggi e sulle mete che vi proponiamo.

 

 

 

Tag:, , ,

Leave a reply

Name
E-mail
Website