28 Feb 2016

Alla scoperta di Mdina

Malta Mdina creta crociera mediterraneo zante corfù malta budapest estate Abu Dhabi Dubai Verona Budapest Barcellona Gaudì Londra Calabria Napoli Dubai puglia Calabria Seychelles Polinesia kuala lumpur Mauritius Marocco Città Imperiali Tour Cuba Zante Zakyntos Corfù Kerkyra Sguardi dal Mondo Agenzia Viaggi Taranto Puglia Crociera Viaggi Sposi Benessere Relax SPA Aereo Biglietti Dubai

Se siete già stati a Malta sapete che c’è un posto da non perdere assolutamente.

Malta ha una sorpresa, un gioiello che dovete scoprire.

Mdina007

E’ l’antica capitale dell’isola, Mdina, posta sulla cima di un’alta collina, quasi al centro dell’isola principale.

L’antico splendore è il segno della sua importanza, persa con la fondazione de La Valletta. 

Si può ancora notare da lontano il profilo maestoso che si staglia contro il cielo. Poi, superate le antiche mura arabe, una volta  dentro la cittadina ammirate i palazzi nobiliari che si alternano agli stretti vicoli.

Mdina-13-malta-city

Le prime testimonianze di insediamenti umani risalgono al 4000 a.C. Furono, però, i Fenici a fortificare, capendone l’importanza strategica, il posto per primi.

Mdina è il risultato architettonico della fusione delle varie dominazioni che si sono susseguite a Malta.

Del periodo arabo sono rimasti gli strati vicoli e le stradine tortuose, dove è piacevole passeggiare, caratteristici dell’architettura urbana islamica di epoca medievale.

L’architettura islamica si fonde con i segni delle seguenti dominazioni e con la monumentalità dei palazzi nobiliari, ricostruiti dopo il terremoto del 1693 che distrusse buona parte di Malta.

E’ proprio dopo questo grave avvenimento che la città fu ricostruita, perdendo alcune tracce del suo passato.

E’ in questo periodo che fu costruita, sui resti di un’antica chiesa di epoca normanna, la Cattedrale di San Paolo, uno dei più famosi e imponenti edifici della città, dedicata al Padre della Chiesa che, secondo gli Atti degli Apostoli, qui soggiornò per tre mesi durante il suo ultimo viaggio verso Roma (At 28,1).

1280px-Malta_Mdina_BW_2011-10-05_12-41-38

Non perdete l’occasione di passeggiare anche fuori dalle mura di Mdina. Di qui potrete anche scorgere La Valletta, la “nuova” capitale dell’isola.

Attualmente la popolazione di Mdina è di circa 300 abitanti e le auto sono vietate. Ecco perché Mdina è chiamata la Città Silenziosa.

Mdina passerete molto tempo. Passeggiare per le stradine e i vicoletti della città scoprirete veri e propri tesori. d

Se volete scoprire altre mete e altre curiosità per i vostri viaggi, iscrivetevi alla nostra Newsletter e seguiteci sulla nostra pagina Facebook.

Tag:

Leave a reply

Name
E-mail
Website